70 anni fa usciva la prima Ferrari Maranello

https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2017/03/ferrari_LaFerrari-Aperta.jpg
LaFerrari Aperta, Salone di Parigi 2016
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2017/03/ferrari_Ferrari.jpg
Ferrari
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2017/03/ferrari_Ferrari-125-S.jpg
Ferrari 125 S
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2017/03/La-125-S-e-posizionata-allentrata-della-fabbrica-Ferrari..jpg
La 125 S e posizionata all'entrata della fabbrica Ferrari.

Il 12 marzo 1947, Enzo Ferrari metteva in moto il prototipo della sua 125 S – la prima vettura a portare il suo nome. Quel giro di prova sulle strade di Maranello sancì l’inizio della storia moderna della Ferrari. Nel corso degli anni, la piccola fabbrica è infatti cresciuta fino a diventare un simbolo internazionale delle auto sportive Made in Italy e oggi, a 70 anni esatti dall’evento, la Ferrari ha dato il via ai festeggiamenti ufficiali.

La 125 S è stata la prima automobile del marchio Ferrari. Il suo motore a 12 cilindri venne sviluppato da Gioacchino Colombo con la collaborazione di Giuseppe Busso e Luigi Bazzi. La 125 S vide la luce il 12 marzo 1947, interamente in acciaio e del tutto sprovvista di carrozzeria. Due mesi più tardi, l’11 maggio 1947, seguì il debutto ufficiale sul circuito di Piacenza. Dietro al volante della 125 S (la S ad indicare una carrozzeria di tipo sportivo), c’era Franco Cortese.

   Enzo Ferrari

Un “insuccesso promettente”: così Enzo Ferrari commentò quel debutto, interrotto da un’avaria alla pompa di alimentazione mentre l’auto si trovava al comando della gara. Ma la delusione durò solo il tempo di nove giorni: il 20 maggio 1947, Franco Cortese portò la 125 S al primo posto nel Gran Premio di Roma. Completò i 40 giri (circa 137,6 km) con una velocità media di 88,5 km/h. Fu la prima delle sei vittorie del 1947, tra cui anche quella di Parma con Tazio Nuvolari al volante.

Prestazioni, tecnica, design, esclusività – questi sono i valori che il marchio Ferrari ha deciso di racchiudere nel modello esclusivo realizzato per celebrare il 70mo anniversario dell’azienda di Maranello. LaFerrari Aperta, un’edizione limitata e aperta del popolarissimo modello Supercar LaFerrari, unisce le prestazioni e il piacere della guida di una Spider e si affida alla stessa tecnologia ibrida “Hybrid Power Unit” della versione Coupé. Il motore termico V12 con cilindrata 6.262 cm3 e 800 cavalli (potenza specifica 128 cv/l, rapporto di compressione 13,5:1) supportato da un motore elettrico 120kW, offre una potenza totale di 963 cavalli.

Durante gli eventi itineranti organizzati in più di 60 paesi, i clienti e i fan del marchio italiano potranno vivere l’esperienza “Driven By Emotion”. I festeggiamenti sono iniziati domenica 12 marzo 2017 in Asia e in Australia. LaFerrari Aperta, vettura-simbolo dei 70 anni del Cavallino Rampante, sarà presente ad ogni tappa. Questa serie di eventi celebrativi culminerà con una grande festa a Maranello, il 9 e 10 settembre 2017.

Autore: Markus Rutishauser

Le piace l'articolo?:

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.