Giornate ACS dell’automobilismo, Frauenfeld 2018

Ladies and gentlemen: accendete i motori!

https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2018/04/auto-renntage-frauenfeld-2018_06.jpg
Auto-Renntage Frauenfeld 2018_01
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2018/04/auto-renntage-frauenfeld-2018_05.jpg
Auto-Renntage Frauenfeld 2018_02
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2018/04/auto-renntage-frauenfeld-2018_04.jpg
Auto-Renntage Frauenfeld 2018_03
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2018/04/auto-renntage-frauenfeld-2018_03.jpg
Auto-Renntage Frauenfeld 2018_04
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2018/04/auto-renntage-frauenfeld-2018_02.jpg
Auto-Renntage Frauenfeld 2018_05
https://blog.acs.ch/wp-content/uploads/2018/04/auto-renntage-frauenfeld-2018_01.jpg
Auto-Renntage Frauenfeld 2018_06

 

Il 21 aprile terminerà la lunga attesa: l’imminente 19a edizione delle “Giornate ACS dell’automobilismo” di Frauenfeld segnerà l’inizio di una nuova, entusiasmante stagione dedicata al Campionato svizzero di slalom. La manifestazione, proposta dall’ACS Turgovia, offrirà anche quest’anno uno spettacolo sportivo d’altissimo livello su una pista ottimamente preparata. Saranno circa 350 i piloti che si presenteranno al via e che, durante il fine settimana, si produrranno in manovre mozzafiato e avvincenti duelli alla conquista dell’ultimo centesimo. Una vera chicca per gli appassionati.

Il tutto, sarà accompagnato da un interessante programma collaterale. Domenica 22 aprile, infatti, l’ACS organizzerà per la prima volta, in questo contesto, un raduno di oldtimer. Numerose auto d’epoca e “future storiche” delizieranno gli spettatori evocando atmosfere d’antan.

Anche quest’anno il paddock sarà aperto al pubblico. I visitatori potranno dare un’occhiata dietro le quinte, ammirare le vetture da vicino e scoprirne i dettagli chiacchierando con i piloti. Un’attrazione particolare sarà la tenda lunga 55 metri installata lungo la corsia dei box presso gli stand espositivi, in cui i visitatori proveranno un autentico feeling da pit-lane.

Per poter seguire nel miglior modo possibile le gare, anche quest’anno l’ACS Turgovia allestirà una grande tribuna per gli spettatori. Vi si potrà tuttavia assistere, in gran parte, anche dalle transenne installate ai bordi del circuito. Saranno presenti numerosi punti ristoro dove gustare bevande e snack in attesa della prossima partenza.

Il programma (sabato 21 e domenica 22 aprile, Frauenfelder Allmend)

Sarà ricco di appuntamenti entusiasmanti: sabato 21 aprile duelleranno, oltre alle vetture similserie nella categoria LOC, i concorrenti dell’Opel OPC Challenge e dell’Abarth Trofeo Slalom. Domenica, si svolgerà invece la prova valida per il Campionato Svizzero di Slalom, nella quale si attendono aspre battaglie in ottica classifica generale.
Il sabato, lo start (LOC L1 e L2) sarà di buon’ora, alle 8.30. Domenica, al mattino, vi saranno le prove nelle rispettive classi e, alle 14.35, verrà dato il segnale di partenza per l’evento principale.

L’anno scorso, dopo un’appassionante gara, Philip Egli ha registrato il miglior tempo del giorno mostrando ai suoi rivali quanto una guida scevra anche dei più piccoli errori si rifletta sul risultato. Il duplice campione di slalom Christoph Zwahlen, vittima di un brutto incidente nel 2013, tornerà in pista partecipando a un novero selezionato di gare. Il pubblico e i concorrenti saranno ansiosi di sapere come affronterà l’Allmend con la sua Opel Kadett verde veleno.

Informazioni utili

Si raccomanda agli spettatori di uscire allo svincolo Frauenfeld-Ost. Per i posteggi gratuiti nelle vicinanze bisognerà seguire le indicazioni sul luogo.

I prezzi d’entrata ammonteranno a CHF 10.- il sabato, CHF 15.- la domenica e CHF 20.- per l’intero fine settimana. L’accesso per i bambini e gli adolescenti fino a 16 anni è gratuito.

Autore: Markus Findeisen
Foto: ACS Turgovia

Autore: Markus Findeisen

Le piace l'articolo?:

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.