Memorial Bergrennen Steckborn

Cronoscalata Memorial Steckborn-Eichhölzli

Più di 280 auto d’epoca in fila alla partenza

La cronoscalata del Memorial Steckborn-Eichhölzli del 22-23 settembre promette di richiamare anche quest’anno un pubblico numeroso ed entusiasta. È stata annunciata la partecipazione di oltre 280 veicoli d’epoca – automobili e moto – e il programma “show” verrà animato da Marcel Fässler, tre volte vincitore a Le Mans, con una Audi Quattro Rally Group 4, l’equivalente della vettura da corsa vincitrice della squadra di Röhrl/Mouton.

Un vero e proprio sogno per tutti gli appassionati d’auto d’epoca! Le auto da corsa monoposto degli anni ‘60, ‘70 e ‘80 si fronteggeranno con i rari e talvolta unici veicoli d’anteguerra. Le moto con e senza sidecar daranno spettacolo e ovviamente ci sarà un posto di rilievo per le limousine di lusso dei famosi marchi inglesi e americani, che verranno fatte sfilare in tutta la loro eleganza.

Cronoscalata del Memorial Steckborn-Eichhölzli

Programma “show” con personaggi famosi

Marcel Fässler, 42 anni, originario di Einsiedeln, pilota di fabbrica di lunga data presso Audi e pilota di Corvette di grande successo, non è nuovo a questa cronoscalata. Già durante il primo Memorial del 2007 ha dimostrato il suo talento al volante di una Corvette. Questa volta, invece, piloterà una Audi Quattro Rally Group 4, un’automobile con cui Walter Röhrl e Michelle Mouton hanno a lungo dominato il mondo del rally. Philipp Frommenwiler di Kreuzlingen sarà di nuovo in pista, questa volta con una BMW Z4 GT3.

Eugen Strähl è molto conosciuto nel cantone di Turgovia: piloterà la sua Sauber C5 del 1978, con cui ha partecipato alla gara di Le Mans con Peter Bernhard. Per festeggiare i 50 anni dell’Opel GT, il pluricampione svizzero Fritz Erb di Hallau non guiderà per una volta la leggendaria Kadett GT/E, ma una stupenda GT/J originale di Edy Kobelt di Wattwil. Kobelt stesso, più volte campione svizzero di automobili di serie, farà correre la sua Ford Cortina Lotus 1964 sulle strade di montagna e dimostrerà il suo talento di pilota.

Ma non è tutto: anche Bruno Kneubühler e Stefan Kiser, molto famosi tra gli appassionati di moto, si daranno appuntamento a Steckborn. Per rendere omaggio alle stelle di questo evento di sport automobilistico, citiamo la presenza di una Lancia Stratos Group 4, di una Seat Cupra TCR, di una Porsche 911GT3 R – e dell’attrazione più spettacolare, una Formula 1 Marzo 781, guidata da Marcel Tobler di Riedt/Erlen.

Complesse misure di sicurezza

Il comitato organizzativo mobiliterà 50 guardie di sicurezza per i passaggi stradali e per gli spettatori. A queste verranno affiancati circa 100 dipendenti dell’ACS Turgovia, responsabili delle operazioni di gara. Alex Maag, direttore di gara e Christof Papadopoulos, presidente del comitato organizzativo dell’ACS, insieme alla loro commissione sportiva composta da 15 membri, coordineranno 45 funzionari di gara e altri 40 volontari. Quest’ultimi saranno responsabili dell’organizzazione del paddock, della partenza anticipata e dell’arrivo.

Veicoli elettrici 1918-2018

Oltre alla gara sportiva di automobili d’epoca, dei veicoli elettrici di ultima generazione verranno schierati davanti ad un camion elettrico del 1918. Chi è rimasto sorpreso che i veicoli elettrici corressero sulle strade già cento anni fa deve sapere che all’epoca c’era una forte concorrenza tra auto a vapore, elettriche e a benzina – e che nessuno avrebbe potuto prevedere quale tecnologia di propulsione avrebbe prevalso nella produzione di massa. Un rappresentante della tecnologia di trazione elettrica di 100 anni fa, un camion del marchio svizzero Tribelhorn, di proprietà di Mineralquellen Eptinger, è sempre in servizio – e lo è dalla sua uscita dalla fabbrica! Verranno esposti anche i più moderni veicoli elettrici di diverse marche. Anche in questo settore spicca un prodotto svizzero: la Kyburz e-rod è un’auto convertibile che non ha nulla da invidiare alla BMW i8 in termini di accelerazione e sportività.

Fate un giro in una vettura da collezione!

Se desiderate fare un giro in auto d’epoca e vivere l’esperienza di guida su una strada di montagna, unitevi al Rent-a-Classic-Drive e lasciatevi scarrozzare su una Jaguar E, su una Shelby Cobra o su una Mustang. I proventi verranno devoluti in beneficenza.

La cronoscalata Memorial si svolge il 22-23 settembre 2018. Per maggiori informazioni:
http://www.acs-tg.ch/ch-de/sektionen/thurgau/motorsport/memorial_bergrennen_steckborn-eichhoelzli.asp

Foto: ACS Sektion Thurgau

Autore: Hanspeter Ryser

Le piace l'articolo?:

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.