Sicurezza stradale

Responsabili di incidenti stradali – come convivere con questo trauma?

Un incidente stradale con feriti gravi rappresenta un evento traumatico per chiunque ne sia coinvolto. È il caso di chi ha perso una persona cara, ma anche di chi deve convivere con le conseguenze di gravi danni fisici e deve trovare un suo nuovo posto nella vita. La quotidianità dopo un incidente stradale non sarà mai più la stessa nemmeno per chi l’ha causato.

Con il suo obiettivo “zero” nell’ambito della prevenzione degli incidenti, il Consiglio federale ci sfida a trovare nuovi modi per azzerare il numero di vittime sulla strada. Benché questo numero abbia visto una costante diminuzione nell’ultimo decennio, nel 2018 hanno perso la vita sulle strade svizzere ben 233 persone. In totale, lo scorso anno, si sono verificati oltre 18.000 incidenti stradali con lesioni personali, mentre 3.873 persone sono rimaste gravemente ferite.

Nessuno desidera essere coinvolto in un incidente che comporta gravi lesioni personali. Eppure, può succedere a chiunque. La densità e la confusione del traffico stradale oggi sono enormi, rendendo più difficile la circolazione senza incidenti. In caso di sinistro, sono le autorità pubbliche a vagliare tutte le conseguenze legali. Per chi ha causato un incidente, però, restano aperte molte domande. “Come posso gestire il senso di colpa? Come dovrei comportarmi con i parenti della vittima? Come informare amici o colleghi di lavoro? Perché la vita mi ha posto davanti a questa prova? Come posso continuare a vivere con quello che è successo?”

Auto-aiuto Svizzera è l’organizzazione mantello a cui fanno capo i centri d’auto-aiuto in tutte le regioni della Svizzera. Sostiene le persone che vogliono creare un gruppo di auto-aiuto o desiderano unirsi ad un gruppo già esistente. Questi gruppi consentono di entrare in contatto con persone che condividono lo stesso problema, hanno un interesse comune o si trovano nella stessa situazione, offrendo loro la possibilità di aiutarsi a vicenda. Responsabilità personale, aiuto e solidarietà sono le caratteristiche più importanti e formative dell’auto-aiuto comunitario.

Un signore, che ha recentemente causato un incidente con gravi conseguenze, desidera fondare un gruppo di auto-aiuto. Altre persone che hanno avuto esperienze simili e desiderano unirsi a questo gruppo possono contattare www.selbsthilfeschweiz.ch o www.selbsthilfe-be.ch oppure chiamare il numero 0848 33 99 00 per ricevere consigli. Chi desidera formulare una richiesta scritta può inviare una mail all’indirizzo: info@selbsthilfe-be.ch.

Autore: Anita Brechtbühl

Le piace l'articolo?:

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.